Ascesso

E' un rigonfiamento doloroso che provoca un'infiammazione nella zona interessata che può essere situata tra la gengiva e il dente o sotto il dente stesso.

Quali sono i sintomi

Si avverte un fastidioso dolore in una zona definita della cavità orale ove si presenta un rigonfiamento arrossato che può dare secrezioni di pus generato da una proliferazione di batteri. Si può avere anche un alterata sensibilità alla pressione e alitosi, dovuta al drenaggio del pus dalla cavità dell'ascesso.

Cause più comuni

Nel caso dell'ascesso gengivale la causa nota è l'infiltrazione di batteri tra il dente e la parete gengivale dove possono proliferare in sicurezza, normalmente dovuti a residui di cibo incastrati fra i denti o nei casi di malattia parodontale grave che apre fessure tra la parete del dente e la gengiva. Nel caso dell'ascesso del dente la causa più comune è il deterioramento e morte della radice.

Diagnosi e Terapia

Richiedi una diagnosi gratuita dello stato attuale della tua cavità orale. Possiamo decidere insieme una volta chiarito un eventuale presenza di ascesso, la procedura più adatta per curare l'infiammazione.

Hai questi sintomi?

Ti consigliamo:

  • Anamnesi
  • Visita completa
  • Indagine radiografica digitale
  • Piano di cura

Contattaci ora

Prenota ora

CHIAMASCRIVI

Richiedi solo info

CHIAMASCRIVI

Per contrastare un ascesso si dovrà igienizzare la zona interessata per arrestare l'azione batterica che causa l'infiammazione e determinare un piano di cura che riporti in breve tempo lo stato ottimale della cavità orale.

Prevenzione

Per la salute del cavo orale e l'estetica del vostro sorriso vi consigliamo una prassi di igiene orale che permetta la cura completa dell'area orale. Oltre ad una corretta scelta ed utilizzo degli strumenti di igiene orale consigliamo una periodica pulizia dei denti e, per chi volesse migliorare o mantenere un alto livello estetico, lo sbiancamento dentale a laser, che a differenza del classico trattamento preserva ancor più gengive e usura dello smalto.